A caccia di tartufo; il tartufo nero di Norcia

Nei secoli precedenti, i maiali sono stati usati per andare a caccia dei tartufi neri di Norcia, in particolare i suini di sesso femminile, che sono particolarmente attratti dal tartufo per via del suo profumo inebriante. Il compito più difficile per il cacciatore di tartufi era controllare il maiale, e impedire a loro di inghiottire i preziosi tartufi.

I maiali da tartufo sono ormai stati sostituiti dai cani da tartufo, in quanto i cani sono più facili da gestire e per la loro formazione sono molto più disciplinati.

Quali razze di cani sono i migliori per la caccia al tartufo Nero di Norcia?

Non esiste una razza per eccellenza, ma alcune razze sono particolarmente funzionali per la caccia al tartufo, in particolare le razze da puntamento: il bracco italiano, spinone italiano, Setter, Cocker Spaniel. Recentemente, la razza Lagotto e la razza labrador hanno dimostrato estrema abilità nello scovare il prezioso tartufo nero di Norcia e in quanto tale è diventato molto popolare in Italia.

Per essere un buon cacciatore di tartufi neri, un cane ha bisogno di un eccellente senso dell’olfatto, resistenza, intelligenza, capacità di apprendimento e adattabilità.

Cosa è necessario sapere prima di acquistare un tartufo nero di Norcia?

Il modo migliore per essere sicuri di acquistare un buon tartufo è di conoscere il tartufaio o il commerciante e fidarsi della sua onestà e precisione. Se non avete un rivenditore di fiducia, ecco alcune linee guida:
Prima di tutto cercare di acquistare tartufi freschi, in mercati certificati, in aste e controllare il prezzo medio sul mercato per quel determinato anno e per il tartufo nero di Norcia che vuoi comprare; quindi controllare il tartufo con la vista, il tatto e l’olfatto.

Esame visivo:

Il Tartufo deve essere pulito e intatto, ma non è tutto, potrebbe avere dei buchi o essere rovinato dal cane durante la caccia. Se ha delle macchie scure, potrebbe essere marcio. Assicuratevi che i fori non vengono riempiti con terreno e che il colore non è alterato con qualcosa di simile.

Esame fisico del tartufo nero:

Se si preme leggermente il tartufo, deve avere un buon livello di coerenza. Se è gommoso o elastico, non è fresco.

Esame nasale del tartufo nero:

Il tartufo nero ha un piacevole aroma ben equilibrato. Se si sente odore di ammoniaca, metano o note fermentati, questo suggerisce che non è fresco.
Se vi trovate in un ristorante, chiedete di vedere i tartufi prima che li tagliano per il cibo e controllate come descritto sopra. Se il prezzo è per grammo, chiedere di controllare il peso.

Una porzione media di Tartufo NEro di Norcia di solito è di 10 grammi e costa circa 40 euro.